I Quaderni di Arda #1. Tolkien e la letteratura della Quarta Era

Direttore responsabile: Roberto Arduini
Caporedattore: Federico Guglielmi (Wu Ming 4)
Redattori: Stefano Giorgianni, Roberta Tosi
Impaginazione e grafica: Sara Gianotto
Pubblicato da: Eterea Edizioni
Data di pubblicazione: marzo 2020
Luogo di pubblicazione: Roma
© Eterea Edizioni
Categoria: critica letteraria
Lingua: italiana
N. pagine: 348
Dimensioni: 12×16,8 cm
Caratteristiche: copertina rigida
ISBN: 9788832069082
Prezzo di copertina: 35€
Collana: Quaderni di Arda

35.00 

Categoria:

Il numero

Il primo numero de I Quaderni di Arda raccoglie gli atti del convegno tenutosi all’Università di Trento nel dicembre del 2017 e intitolato “Tolkien e la letteratura della Quarta Era”. Durante due giornate di studio, professori italiani e stranieri hanno evidenziato legami e parallelismi tra Tolkien e la produzione letteraria del suo tempo, accostando la sua opera a quella di alcuni grandi scrittori del Novecento. Tolkien è stato indagato come autore non soltanto capace di recuperare una lunga tradizione di fonti storico-letterarie, ma soprattutto abile nel rimetterle in gioco e rilanciarle in una chiave originale sul tavolo verde della narrativa del XX secolo.

 

La rivista

I Quaderni di Arda è una rivista promossa dall’Associazione Italiana Studi Tolkieniani, dedicata allo studio dell’opera di J.R.R.Tolkien e delle sue
molteplici connessioni in campo letterario, artistico e filosofico. La rivista ha cadenza annuale e si prefigge di diventare un punto di riferimento per gli studiosi italiani, ma non solo. La rivista vuole interpretare una “via italiana” a Tolkien, proiettando le linee di ricerca proposte oltre i confini strettamente intesi della materia, per puntare all’interdisciplinarità. Se infatti in questi ultimi anni dall’Italia sono usciti studi che hanno destato l’interesse della comunità internazionale, al punto da essere pubblicati all’estero – è il caso di temi come Tolkien e la filosofia, morte e immortalità o della sintesi tra matrici pagane e cristiane nel Legendarium, o ancora della comparazione tra Tolkien e i classici della letteratura –, è perché l’approccio praticato risulta originale e senza pregiudizi.

Per maggiori approfondimenti: quadernidiarda.it

Recensioni

Non sono presenti recensioni.

Recensisci per primo “I Quaderni di Arda #1. Tolkien e la letteratura della Quarta Era”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *